ACCESSO ALL?AREA PRIVATA

Sei un nuovo utente ? Clicca per registrati gratuitamente

Già registrato ? clicca per effettuare l'accesso.

Minimo 5 caratteri

Minimo 8 caratteri

L’Internet of Things per l’industria 4.0 – Gartner Executive.it

24.01.20 News
GN Techonomy, sul numero di Novembre/Dicembre 2019 di Gartner Executive.IT, presenta la propria offerta in ambito IoT che ottimizza i processi produttivi introducendo nel contempo nuovi livelli.

Le tecnologie Internet of Things (IoT) consentono la raccolta e lo scambio dati via rete, da e tra una moltitudine di ‘cose’ od ‘oggetti’. Tra questi rientrano anche i diversi asset aziendali (macchinari, device, software, …) che la soluzione GN Asset Monitoring trasforma in risorse ‘intelligenti’ – ossia Digital Twin – che comunicano con il mondo che li circonda. L’impresa può così raccogliere automaticamente grandi quantità di dati e informazioni chiave, derivanti dall’utilizzo delle risorse di interesse. Il monitoraggio costante e l’allerta automatica al verificarsi di condizioni critiche sui macchinari aprono, alle aziende 4.0 che adottano la soluzione GN, la possibilità di migliorare l’efficienza dei processi e individuare trend previsionali. “La manutenzione predittiva – afferma Fabio MariniSenior Solution Architect di GN Techonomy – rappresenta un grande vantaggio competitivo: prevedere, sulla base di algoritmi di affidabilità incorporati, guasti ed errori delle apparecchiature prima che questi si verifichino, riduce al minimo i tempi di inattività non pianificati. In alternativa, la disponibilità di informazioni in tempo reale permette di valutare costantemente i Key Performance Indicators (integrati e configurabili) per manutenzione, utilizzo e disponibilità dei fattori produttivi. L’azienda potrà quindi elaborare piani di intervento per risolvere tempestivamente i problemi, così da ottimizzare il processo produttivo aziendale”. I dati diventano metriche di utilizzo, possi- bilità di miglioramento ed overview generali, opportunità, quindi, per estrarre più valore dall’asset e poter effettuare scelte informate sul suo ciclo produttivo e di vita.

Analizzare e pianificare in tempo reale

Particolare interesse suscita la soluzione per la gestione dei rifiuti realizzata da GN Techonomy nell’ambito del progetto Ooredoo per Doha Smart City. Battezzata GN Waste Management, è un’applicazione per la gestione della raccolta differenziata: mediante un sistema di rilevazione dei rifiuti presenti nei container, i dati raccolti vengono analizzati in tempo reale dal motore di Streaming Analytics per pianificare la logistica e il trasporto verso i centri di smaltimento. Il punto di forza di GN Waste Management è quello di dare valore aggiunto al cittadino e migliorare la pulizia della città a favore dell’ambiente e della qualità dell’aria, razionalizzando i costi. Questa soluzione può essere estesa ad altri contesti e applica- zioni, poiché l’efficiente raccolta, elaborazione e analisi di dati sono il punto di partenza per la pianificazione di una strategia vincente in qualsiasi settore.

Proseguendo nell’offerta GN per l’Iot, GN Telecontrollo 4.0 consente invece il monitoraggio automatico dei parametri di funzionamento degli impianti e dei serbatoi, della loro capacità residua e dello stato delle valvole dei serbatoi stessi. Questa soluzione è stata realizzata sia per controllare e agire sullo stato degli impianti di distribuzione installati nei siti produttivi dei Clienti, sia per supervisionare in real-time tutti gli impianti e i serbatoi, agevolando il monitoraggio dei livelli di ogni singola installazione e facilitando la pianificazione delle loro ricariche. GN Telecontrollo è particolarmente indicato per settori industriali e ospedalieri nei quali il piano di rifornimento di liquidi e gas è fondamentale. Questo sistema, infatti, permette di centralizzare la rilevazione delle segnalazioni e, quindi, di operare interventi in tempo reale in base ad alert che provengono dagli impianti stessi, dislocati anche in zone remote.

GN Pick to Light ottimizza dal canto suo l’attività di picking, eliminando costosi errori all’interno del magazzino. Si tratta di un sistema elettronico per supportare l’operatore nello svolgimento del prelievo e deposito di input produttivi, sistemati dentro contenitori sugli scaffali di magazzino, in modo corretto e veloce mediante semplici indicazioni luminose. GN Pick to Light, integrabile con tutti i sistemi ERP presenti in azienda, permette di aumentare la produttività di magazzino e monitorare efficientemente e costantemente il flusso di merci in entrata e in uscita dallo stesso.

Un sistema tutto integrato

Il Pick to Light, l’Asset Monitoring, il Waste Management e il Telecontrollo, sono soluzioni Internet of Things che implicano l’impiego di dispositivi hardware collegati in rete, l’integrazione con il sistema gestionale aziendale e il controllo degli stessi da remoto. Questi sistemi, realizzati da GN Techonomy, sono in grado di ottimizzare il processo produttivo e di generare l’automazione industriale, con un miglioramento dell’organizzazione del lavoro che segue i dettami dell’Industria 4.0.

↓ Guarda l’articolo su Gartner Executive.it ↓
LinkedIn
Executive