ACCESSO ALL?AREA PRIVATA

Sei un nuovo utente ? Clicca per registrati gratuitamente

Già registrato ? clicca per effettuare l'accesso.

Minimo 5 caratteri

Minimo 8 caratteri

Blockchain: il garante innovativo – Executive.it

27.11.19 News
GN Techonomy, sul numero di Settembre/Ottobre 2019 di Gartner Executive.IT, sottolinea l’efficacia della soluzione GN Blockchain implementata presso alcuni Clienti e presentata all’Oracle Open World 2019 a San Francisco. 

Visione ed esperienza di GN Techonomy su una tecnologia destinata a rendere più sicuri i processi aziendali

La tecnologia Blockchain si sta rapidamente affermando tanto da costitui- re, oramai, un tassello fondamentale della trasformazione digitale delle imprese. Per questo, GN Techonomy considera importanti i vantaggi che può apportare la Blockchain nelle aziende a tal punto che ha organizzato al suo interno una business unit dedicata allo studio di questo strumento. La Blockchain è una tecnologia progettata per offrire una soluzione alla memorizzazione e alla tracciabilità delle transazioni, offrendo gradi di sicurezza massimi per l’autenticità dei dati registrati. Il modello si basa sul concetto di identificazione di un processo specifico quale, ad esempio, la produzione di un bene, la logistica, la vendita, e le transazioni finanziarie che ne conseguono.

La Blockchain nel settore manifatturiero

La Blockchain è uno strumento che, garantendo l’avvenuta sequenza degli eventi registrati, offre la certezza della qualità dei materiali e l’autenticità del prodotto, e rappresenta un’importante base di informazioni per altri processi aziendali quali il marketing, l’automazione dei pagamenti e la gestione dei prodotti in garanzia. “In questo contesto si inserisce l’importanza della consulenza offerta da GN Techonomy sulla governance dei progetti di Blockchain. Siamo esperti nell’implementare la Blockchain anche nell’impresa manifatturiera e nell’ottimizzare il flusso e le informazioni da riportare all’interno della stessa“ – spiega Giulio Massara, Senior Manager di GN Techonomy. “Offriamo, infatti, una consulenza informativa finalizzata a indentificare e a integrare gli eventi da registrare nella Blockchain”. Inoltre, “operiamo la governance del progetto Blockchain al fine di registrare quelle informazioni e quelle transazioni coerenti con l’obiettivo aziendale che si vuole raggiungere. Così è possibile vanificare ogni tentativo di contraffazione da parte di terzi e garantire, quindi, l’alta qualità del prodotto, la serietà dell’impresa e dare valore aggiunto al brand”. La Blockchain garantisce sicurezza e certezza di tutte le registrazioni effettuate, ma la tecnologia deve essere pianificata e implementata correttamente per non annullare l’investimento sostenuto.

Le applicazioni della Blockchain non sono solamente visibili in campo finanziario, ma sono molteplici i benefici che può portare anche al mondo industriale. Nel settore manifatturiero, in particolare, questa tecnologia ha un’enorme importanza poiché permette alle imprese di ridefinire la gestione della supply chain, di ripensare i processi transazionali e di realizzare nuove forme di servizi sia per i fornitori sia, soprattutto, per i clienti. La Blockchain, infatti, consente di organizzare catene di approvvigionamento sicure, tracciando l’origine e il percorso dei materiali, dalla produzione alla vendita del prodotto, con visibilità sugli avanzamenti di questo processo in tempo reale. Introducendo questa tecnologia innovativa le aziende, e soprattutto i più importanti Brand del “made in Italy”, possono sconfiggere il fenomeno della contraffazione. Per esempio, produttori di vino pregiato ora possono garantire l’originalità, la provenienza e la specificità dei loro prodotti. Infatti, con un QR code stampato sulla bottiglia, e validato dalla tecnologia Blockchain, è possibile risalire a informazioni specifiche relative al luogo, alla filiera produttiva e ai metodi di lavorazione che attestano la miglior qualità del prodotto. Anche nel settore moda e abbigliamento, la Blockchain viene impiegata per garantire la provenienza e la qualità di tessuti e materiali utilizzati nella lavorazione dei beni di lusso. Questo è possibile grazie alla memorizzazione nel registro di tutte le transazioni avvenute lungo la catena di approvvigionamento.

La Blockchain permette quindi di garantire la qualità e l’autenticità del prodotto, giustificando allo stesso tempo il suo maggior valore, soprattutto in mercati esteri dove l’italianità è molto apprezzata e “copiata”.

Un caso di successo realizzato da GN Techonomy

Quest’anno GN Techonomy all’Oracle Open World 2019 a San Francisco ha portato una soluzione realizzata sfruttando le peculiarità della tecnologia Blockchain, per il nostro cliente Fabbrica D’Armi Pietro Beretta Spa. In questa edizione, Gualtiero Biella, Managing Director di GN Techonomy, e Umberto Arrighini, CIO di Fabbrica D’Armi Pietro Beretta Spa, hanno spiegato in uno speech l’importanza della Blockchain in termini di innovazione e sicurezza nel processo produttivo delle armi. Dalla matricola dei fucili è possibile risalire a tutto il processo produttivo garantendo l’autenticità dell’arma e mantenendo così il suo valore nel tempo. Inoltre il cliente finale può, inserendo la matricola del fucile nell’App, reperire informazioni utili come le specifiche del prodotto, scoprire le offerte di servizi accessori e richiedere assistenza direttamente all’azienda.

↓ Guarda l’articolo come si presenta su Executive.it ↓
Click Here
Executive