ACCESSO ALL?AREA PRIVATA

Sei un nuovo utente ? Clicca per registrati gratuitamente

Già registrato ? clicca per effettuare l'accesso.

Minimo 5 caratteri

Minimo 8 caratteri

Premi e riconoscimenti per il Cloud “italiano” di Oracle

09.10.19

Articolo ripreso da TechFromTheNet.it

Oltre alla presentazione di nuovi servizi e accordi aziendali, all’OpenWorld 2019, Oracle ha voluto sottolineare la qualità della presenza italiana nel settore cloud, esibendo la Proxima Smart City.
Si tratta di un modello di città intelligente di nuova generazione creato in Italia e realizzato in mattoncini Lego, cablato e connesso con sensori e gateway open source, e collegato ai servizi cloud di Oracle.
È quindi una vera e propria piattaforma tecnologica aperta e autonoma su cui realizzare servizi innovativi per cittadini e comunità metropolitane.

Durante questo evento, tra i grandi Clienti italiani che hanno vinto i prestigiosi Innovation Award, è stata premiata anche la Fabbrica D’Armi Pietro Beretta SpA. Nel suo speech, Umberto Arrighini, CIO di Beretta, ha descritto lo sviluppo della tecnologia Blockchain realizzato insieme al suo partner di implementazione: GN Techonomy, per il tracciamento del processo produttivo e dei materiali utilizzati per fucili d’alta gamma. L’importanza di questo strumento deriva dalla possibilità per le imprese di garantire al cliente l’autenticità, l’originalità e la specificità del prodotto. Infatti, tramite un’App sviluppata ad hoc, quest’ultimo può, inserendo la matricola dell’arma, reperire informazioni utili circa le specifiche del prodotto, scoprire le offerte di servizi accessori e richiedere assistenza direttamente all’azienda.

Infine, a margine dell’annuncio di Autonomous Linux, Larry Ellison, CEO di Oracle, ha ricordato che l’Italia è tra quei Paesi che hanno da tempo attivato un team di supporto e di presenza commerciale per il sistema Oracle Linux, già installato presso diversi clienti di fascia alta

Oracle OpenWorld GN