ACCESSO ALL?AREA PRIVATA

Sei un nuovo utente ? Clicca per registrati gratuitamente

Già registrato ? clicca per effettuare l'accesso.

Minimo 5 caratteri

Minimo 8 caratteri

Omnicanalità: il successo per il retail

24.07.20 News

L’obiettivo di ogni azienda è quello di comprendere prima e meglio l’evoluzione del proprio business e di accelerare il processo di Go To Market. Per essere competitivi, è necessario tenere alimentati e allineati dati provenienti da diverse sorgenti che molto spesso presentano formati e strutture differenti. E, ancora di più, in molti casi, risulta necessario scambiare questi dati con tempistiche di real time o di near real time. 

L’Hybrid Integration, mediante l’utilizzo della piattaforma webMethods di Software AG, permette di aggregare e normalizzare i dati, attingendo da numerose fonti di informazioni dislocati in diversi domini aziendali – come ad esempio gli ERP, il CRM, i siti e-Commerce, i negozi – che siano essi On Premises o In Cloud. In scenari in cui il mondo fisico s’intreccia al mondo digitale in una visione olistica, l’esperienza cliente unica, tra l’offline e l’online, riveste sempre di più un ruolo fondamentale. L’Omnicanalità è un chiaro esempio in cui è possibile applicare il concetto di Hybrid Integration. Infatti, l’integrazione di sorgenti dati differenti, poste in luoghi differenti e con formati di dati differenti, permette all’azienda di avere una migliore comprensione dell’andamento del proprio business, offrire una migliore esperienza d’acquisto per il cliente e ottimizzare la governance dei processi di vendita.

L’obiettivo è quello di migliorare e semplificare l’esperienza d’acquisto in modo “All in One”, integrando totalmente il retail fisico – i negozi – e il virtual retail – l’e-Commerce. L’unificazione di questi due mondi differenti permette di avere vantaggi in termini di Customer Experience. Ad esempio, viene semplificato il processo di reso, vi è la possibilità di ordinare prodotti online e riceverli lo stesso giorno o, addirittura, prenotare prodotti online e proseguire con l’acquisto in negozio. 

Il modello Omnichannel con le soluzioni tecniche e tecnologiche adottate da GN Techonomy risulta essere agile, versatile e adatto per la crescita a lungo termine poiché fornisce all’azienda un’architettura tecnica all’avanguardia e un cruscotto per monitorare in tempo reale applicazioni e processi. 

Gli ambiti principali di un progetto di Omnicanalità sono la gestione dei clienti e la gestione delle transazioni di vendita. Per quanto riguarda la gestione dei clienti, i “touchpoint” principali – punti in cui il cliente entra in contatto con l’azienda – sono l’e-Commerce e i negozi fisici. Una volta che un cliente si registra su uno di questi due entry point, i suoi dati vengono propagati su tutti gli altri sistemi aziendali (CRM, ERP, Marketing Database, …) con delle tempistiche di near real time che permettono di avere una gestione completa della Customer Base. Sarà così possibile interrogare in tempo reale il CRM anche dai negozi e ottenere istantaneamente le informazioni relative al cliente. Per quanto riguarda le transazioni, invece, le informazioni provenienti dai negozi fisici e dall’e-commerce vengono unificate, aggregate e propagate su tutti gli altri sistemi aziendali per avere una migliore visione d’insieme delle vendite globali. 

Queste integrazioni generalmente prevedono la copertura di tutta la Customer Base, che sia essa europea, americana, asiatica, africana, e avvengono sia On Premises che in Cloud.

Infine, è possibile anche integrare i sistemi di gestione del magazzino, non solo per la gestione delle giacenze, ma anche per la spedizione delle merci, dalla richiesta di impacco, alla produzione, fino alla consegna finale al corriere e, inoltre, l’integrazione con un sistema di Order Management in cui andranno a confluire tutte le informazioni degli ordini provenienti da diverse piattaforme di vendita (come Zalando e Farfetch) per poter seguire il ciclo di vita completo di un ordine.

Giovedì 7 Luglio 2020 è stato trasmesso online il Webinar: “Omnicanalità: integra i canali di vendita per raggiungere i tuoi obiettivi – Il caso Golden Goose” in cui abbiamo raccontato l’esperienza del Deluxe Brand Veneziano e di come ha ridotto il time to market, orchestrando con l’Hybrid Integration tutti i canali dedicati ad offrire risposte ai clienti, dal marketing, al CRM, dall’e-commerce, agli store.

Guarda la registrazione:

Click Here
LinkedIn